Shusaku Takaoka: sincretismo e trasformazioni culturali

Shusaku Takaoka: sincretismo e trasformazioni culturali

SHARE
, / 1418 0

La complessità della società attuale è data, anche, dalla fluidità e dalla permeabilità dei compartimenti che la compongono. Non più compartimenti stagni: oggi ogni cosa è mutabile, contaminabile e contaminata. Diversi aspetti della vita quotidiana si influenzano tra loro, così come esercitano una reciproca influenza sistemi di pensiero, d’immagine e di cultura che sono diventati un flusso incessante e cangiante, in cui ogni cosa è sempre sul punto di trasformarsi in altro.

Se nei nostri sistemi culturali i confini si fanno labili e i muri fragili è anche merito dei media e, soprattutto negli ultimi anni, del web. Internet ci ha insegnato che ogni cosa è connessa, ogni dato di realtà è collegato ad altri infiniti dati che si influenzano e si contaminano. Il modello-mondo cede il passo a modelli dalle infinite possibilità e combinazioni.

Mi sono imbattuto casualmente nelle opere di un artista che, a parer mio, sa ben sintetizzare questo sincretismo culturale che sta scuotendo le culture contemporanee. Lui è Shusaku Takaoka, graphic designer giapponese, autore di illustrazioni irriverenti e dissacranti, che ripropongono icone e miti della società occidentale colti in un gioco di scambi e di provocazioni.

Le opere di Shusaku Takaoka sono un mash-up visivo in cui l’arte classica si giustappone all’immaginario pop, in cui si sfrangiano i confini tra cinema, televisione, pittura e musica. Così La grande onda di Kanagawa si sdoppia e si trasforma nella gonna svolazzante di una sorridente Marilyn Monroe o, ancora, il volto di Clint Eastwood si presta inconsapevolmente ad un ritratto di van Gogh.

Le opere di Shusaku Takaoka possono essere interpretate anche come una riflessione sulla banalizzazione e la mercificazione di una società – quella attuale – che ha sacrificato il valore e il culto della bellezza a favore delle logiche del consumo e del consumismo.

Nei collage dell’artista giapponese c’è spazio anche per le favole, l’ambiente, lo spazio, il cibo e l’alimentazione. Tasselli del mondo e delle nostre vite, ritagliati e ricostruiti con un punto vista inedito, che sanno raccontare il bello e il brutto della società che stiamo costruendo.

Il tutto col gusto ironico dell’inatteso e dell’inaspettato, dove nessuna cosa è al suo posto. I personaggi e gli oggetti delle opere di Shusaku Takaoka, decontestualizzati dal loro habitat naturale e collocati in un altrove spiazzante, si rivestono di significati nuovi e diventano simboli dei cambiamenti vorticosi che percorrono i nostri tempi.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET

LOG IN



nike sneakers e scarpe sportive online Nuovi Jordans Outlet Online Nike Air Max Outlet Online Nike Free Outlet Online