Quanto vale un like sui social?

Quanto vale un like sui social?

SHARE
, / 2667 2

Nel solco tracciato la settimana scorsa, quando abbiamo parlato di etica del web e degli influencer, si inserisce un fenomeno più sottile, preoccupante o forse solo indicativo dei tempi che viviamo. (E mentre lo scrivo mi sento vecchia, terribilmente vecchia, perché una qualsiasi tredicenne americana probabilmente non la penserebbe come me).

Se i social network costituiscono la nuova frontiera della comunicazione è bene valutarne tutti gli aspetti; non esiste solo l’azienda che lavora sulla brand awareness e cura la sua pagina Facebook, o il brand che fa storytelling su Instagram, o i professionisti che investono sul personal branding e curano maniacalmente ogni aspetto della loro vita online. Nel web esistono milioni, se non miliardi, di persone comuni, come me, come tutti voi, che raccontano pezzi di vita, più o meno consapevolmente, condividendo pensieri, fotografie, i propri gusti personali. E se una buon percentuale lo fa per il gusto della condivisione, c’è sempre una componente voyeuristica, ne abbiamo già parlato, nonché la precisa determinazione di voler inseguire una celebrità facile. Allora mi domando: è possibile raggiungere la celebrità sul web anche senza avere un talento in particolare? O la sola capacità di attirare l’attenzione su di se è un talento?

La celebrità di cui parliamo, nello specifico, riguarda le migliaia di teenager, in questo caso americani, che raggiungono la micro-fame, micro-celebrità, sfruttando i social. Instagram, per esempio, costituisce la vetrina più facile: basta un selfie, gli hashtag giusti e si può diventare famosi anche solo per un giorno.

La riflessione su quella che in America chiamano Instafame è al centro di un documentario intelligente e curato, Instafame per l’appunto, dedicato al 15enne Shawn Megira, quasi 48mila follower su Instagram a definire il suo personaggio.

Schermata 2014-05-28 alle 11.36.19

INSTAFAME DOCUMENTARY from Sylvain Labs on Vimeo.

E come dicono nel documentario, la verità è che i social media hanno creato questo nuovo modo, per le persone, di ricevere attenzione e conferme da parte di altri. Che poi questi altri siano totali sconosciuti, beh, poco importa. Quante volte vi capita di postare una foto su instagram e di aspettare che qualcuno commenti o clicchi mi piace? Quanto ci fanno sentire più realizzati 20 mi piace rispetto a 2? E’ nella natura umana cercare consenso, condividere ed è nella natura dei teenager sognare di diventare famosi. Ma in questo caso Instagram diventa un megafono di questo bisogno o solo un mezzo come tanti per mostrarlo?

2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET

LOG IN



nike sneakers e scarpe sportive online Nuovi Jordans Outlet Online Nike Air Max Outlet Online Nike Free Outlet Online