Il potere delle piccole cose belle

Il potere delle piccole cose belle

SHARE
, / 1063 1

Mi interrogo da sempre sulle soluzioni per scardinare il meccanismo perverso dell’ansia e della paura, soprattutto quelle che si innescano all’improvviso e ti convincono che l’unica soluzione è quella di rimanere rannicchiati in un angolo per aspettare tempi migliori. Me lo chiedo insistentemente soprattutto all’indomani del 13 novembre 2015 e con la consapevolezza che la beata convinzione di esser lontani dal pericolo, ahimè, ha perso ogni fondatezza. Al momento sono bombardata di notizie difficili da digerire, bufale, opinioni personali non richieste, invettive razziste e analisi ignoranti. A questo caos, oggi a mente lucida, contrappongo soluzioni semplici che però funzionano: ho imparato che non bisogna mai vergognarsi di provare paura, ansia o depressione, che condividere questi stati d’animo aiuta perché non si è mai soli in certe situazioni e sempre, in ogni momento pronte per noi, ci sono le piccole cose belle a riportarci coi piedi per terra della quotidianità rassicurante.

Evan Lorenzen è un illustratore americano e il suo progetto di piccole cose belle è lo spunto di riflessione di oggi. La morale che riesco a leggerci oggi? Nei momenti peggiori le piccole cose belle hanno il potere più grande. Nella sua serie Tiny Art Evan illustra libri minuscoli con i piccoli piaceri della vita, quelli che se ci pensi bene ti fanno andare avanti ogni giorno.

Life's little pleasure Life's little pleasure balloons Life's little pleasure shopping Life's little pleasure Life's little pleasure Life's little pleasure sleep Life's little pleasure oreo Life's little pleasure bubbles

(photo credits: Evan Lorenzen)

One Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET

LOG IN