Non è l’ansia a definire la mia persona

Non è l’ansia a definire la mia persona

SHARE
, / 1048 0

Notavo tempo addietro che l’ansia va di moda, o meglio, va di moda usare i termini ansia e disagio su social network e blog. Un modo per sdoganarli o moda passeggera? Qual è la reale percezione che abbiamo di questi termini? Quanto ci fa paura parlarne o affrontare questi stati d’animo con chi soffre di patologie ad essi legate? La malattia mentale è un tabù e la difficolta di accettare che anche il cervello e i sentimenti abbiano bisogno di cure è comprensibile, ma non insuperabile.

Il primo passo: la malattia non ci definisce. Non sono e non sarò mai solo la ragazza con l’ansia, non saranno gli attacchi di panico a definirmi perché, pure se fanno parte di quello che sono e ci combatto al buio, non devo nasconderli e non ho niente di cui vergognarsi. Sarà la paura comune della debolezza, la necessità di sentirsi sempre e comunque invincibili per andare avanti, oppure la reale difficoltà di affrontare certe manifestazioni: avete mai provato a far ragionare qualcuno in attacco di panico conclamato? Fa paura, lasciate che lo ammetta. Ma nonostante tutte queste attenuanti è giunto il tempo di demolire il muro che si è costruito attorno alle malattie mentali, a chi ne soffre e di capire che come malattie vanno trattate e guarite. La depressione non è una maledizione e non è contagiosa.

Lei è Dior Vargas: femminista, latina, nonché attivista che alla malattia, ma soprattutto alla salute mentale, ha dedicato parte del suo lavoro.

Una foto pubblicata da Dior Vargas (@dior_vargas) in data:

L’idea del suo progetto People of color & mental illness photo project è quella di raccogliere le testimonianze di tutti coloro che soffrono, o hanno sofferto, di disturbi mentali legati alla depressione, all’ansia e ad altre patologie. Nello specifico Dior pone l’attenzione anche sul fatto che questa ricerca di consapevolezza intorno alle malattie mentali non coinvolge abbastanza la gente di colore, perché i disturbi mentali non riguardano la razza, il genere, l’età.

ailsafineron-mammagallo evelynyang-mammagallo Jaclyn+Shin-mammagallo mariachaudhary-mammagallo POC-mammagallo

Non si può essere sempre forti, indipendenti, creative, convinte, solari, positive, consapevoli dell proprie capacità. Legittimiamo non solo le parole ansia e depressione, ma anche tutto ciò che comportano. L’ansia non mi definisce, è solo un lato della mia vita che non devo essere più costretta a nascondere, qualunque si la mia razza, provenienza, ceto sociale o nazione d’origine.

Rogina+James-mammagallo

Tannika+Majumdar+Batra-mammagallo

(photo credits: Dior Vargas)

Lascia un commento

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET

LOG IN



nike sneakers e scarpe sportive online Nuovi Jordans Outlet Online Nike Air Max Outlet Online Nike Free Outlet Online