No Soy Tu Chiste: illustrazioni a supporto del mondo LGBT

No Soy Tu Chiste: illustrazioni a supporto del mondo LGBT

SHARE
, / 1444 0

Ho scoperto l’artista venezuelano Daniel Arzola con tre anni di imperdonabile ritardo. Ma, come si dice, meglio tardi che mai. Era il 2013 quando Daniel ha iniziato a creare la sua bellissima serie di illustrazioni contro gli stereotipi di genere e conto l’omofobia. Immagini bellissime, dai colori graffianti e accattivanti, che reclamano con orgoglio la dignità, il rispetto e la parità di diritti che sono spesso negati alla comunità LGBT.

Daniel Arzola illustration

Daniel Arzola ha intitolato la sua serie di illustrazioni “No Soy Tu Chiste” (I’m not a Joke, in inglese). La traduzione italiana suonerebbe come “Non sono il tuo zimbello“, ed è lo stesso autore a spiegare a cosa si riferisce il titolo provocatorio delle sue opere:

Abbiamo passato troppo tempo a ridere su una tragedia. Un ragazzo di 18 anni della mia città fu bruciato vivo per essere gay. Quando avevo 15 anni, cercarono di fare la stessa cosa a me. Ma quando accendi la TV, essere gay sembra essere solo una barzelletta.

Daniel Arzola illustration

Daniel non ci sta: le ingiustizie che subiscono i membri della comunità LGBT devono finire. Così, impugnati i suoi attrezzi da lavoro, l’artista si lancia nella sua battaglia non violenta, combattuta a suon di arte. Lo stesso Arzola definisce “Artivism“, il suo attivismo profuso attraverso il mezzo artistico:

Usare l’arte come un metodo di azione non violenta per cambiare le mentalità, per creare empatia e visibilità. E’ un modo diverso di confrontarsi su questioni sociali.

Daniel Arzola illustration

Daniel Arzola illustration

Daniel Arzola illustration

Le illustrazioni della serie “No Soy Tu Chiste” hanno iniziato ad avere risonanza internazionale dal 2014, quando Daniel Arzola ha iniziato a collaborare con il progetto It Gets Better (di cui abbiamo parlato anche qui, ricordate?). Da allora hanno fatto il giro del mondo e si sono fatte notare anche da artisti del calibro di Madonna, che hanno dato loro ulteriore visibilità. Recentemente Arzola ha esposto le sue opere in una mostra ospitata da Santiago, città che negli ultimi mesi sta orientando le sue politiche sociali verso l’accettazione e il rispetto della diversità e libertà sessuale.

Daniel Arzola illustration

I tanti che, come me, non sono ancora riusciti ad ammirare in mostra le illustrazioni di Daniel Arzola dovranno accontentarsi di una visita al suo sito web. Su Society 6 è anche possibile acquistare stampe e gadget realizzati con le illustrazioni di “No Soy Tu Chiste”. Per ogni prodotto acquistato, l’autore devolverà circa due dollari a favore della sua campagna di promozione sociale.

im_not_a_joke_daniel_arzola

Lascia un commento

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET

LOG IN



nike sneakers e scarpe sportive online Nuovi Jordans Outlet Online Nike Air Max Outlet Online Nike Free Outlet Online