Un po’ di Leo nella vita di tutti i giorni

Un po’ di Leo nella vita di tutti i giorni

SHARE
, / 1367 0

Se i social network riescono ad essere contemporaneamente una grossa fucina di news, grandi realtà e gigantesche bugie lo si deve alla estrema varietà umana che li popolano. C’è il vip dai mille contatti, l’esibizionista a sproposito, il maniaco del selfie, la drama queen, ma tutti, proprio tutti, condividono una piccola/grande bugia su Facebook, su Twitter, su Instagram, per sentirsi meglio con sé stessi, con il proprio ruolo nella società digitale, o per creare semplicemente “hype”. Come biasimarli? Il problema, piuttosto, è di chi ci crede.

Qualche tempo fa mi ero ripromessa di chiarire che no, non ne avrei fatto mica una colpa se recitiamo un ruolo sui social; oggi lo penso ancora, ma ne sono ancora vittima, lo ammetto. È come sfogliare un album Pinterest delle vite altrui pieno di arcobaleni, unicorni, merletti, tatuaggi colorati e capelli viola mentre si è in pigiama, coi capelli sporchi e la prospettiva di tonnellate di lavoro arretrato. E chiaramente nel mio immaginario solo io ho lavoro arretrato e capelli sporchi, gli altri vivono in Pinterest.

La chiave di volta della situazione, ho deciso, è tutta nel migliorare la propria vita, ma non nel senso “motivational” del termine e non vi dirò che la vita inizia dove la vostra comfort zone finisce (che noia).  Sostengo piuttosto che migliorare la propria vita non voglia dire renderla favolosa a tutti i costi, come un vero influencer, di quelli che invitano in tutti gli eventi più social. Il meglio a cui aspiro per curarmi dalla sindrome Pinterest è l’inserimento di un elemento insolito in contesti soliti.

Questo meglio a cui aspiro, per dirla tutta, lo racconta meglio di me My Day With Leo, un progetto fotografico che è iniziato come racconto quotidiano delle avventure di Joel Strong e varie foto di Leonardo di Caprio su Instagram.

0 7 8

Joel è un social media artist e il suo mondo non è tanto diverso da quello che vivo io: una città, tanti sconosciuti, una vita apparentemente normale, solo che nel suo di mondo ad un certo punto è iniziato ad apparire Leonardo di Caprio, una piccola bugia creativa a fin di bene.

Ma poi anche Karl Lagerfeld

1

Pharrell Williams

2

Peter Dinklage

3

Beyoncé

4

o Calvin & Hobbes

5

Leo e tutti i personaggi di Joel sono metafora dell’insolito, della rottura della routine quotidiana e di quel modo di sorridere della vita che i social hanno incentivato. Si può dire tutto quello che si vuole dei social, che sono miniera di perdite di tempo, pieni zeppi di esibizionisti e bugie, ma a me la creatività e la follia danno sempre speranza e sui social network ce n’è tantissima.

My Day with Leo è su Tumblr, Instagram.

(photo credits: My Day With Leo)

Lascia un commento

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET

LOG IN



nike sneakers e scarpe sportive online Nuovi Jordans Outlet Online Nike Air Max Outlet Online Nike Free Outlet Online