I gesti quotidiani nell’età dei social network

I gesti quotidiani nell’età dei social network

SHARE
, / 1279 0

A quanto pare la consapevolezza delle donne moderne passa attraverso l’ossessione per Instagram o, meglio, l’ossessione per la perfezione di cui Instagram è testimone. Sempre più spesso le foto del social network diventano pietra di scandalo o di riflessione sulla femminilità e sull’immagine di sé tra selfie di celebrità, blogger e stelle dei social network. Andate sul profilo di una qualsiasi delle blogger che seguite: troverete filtri impeccabili, pose studiate, espressioni fintamente catturate per caso e, come sfondo, stanze luminose piene di lucine, candele profumate o posti da sogno in cui sono state invitate. Ma è il loro mestiere, sono influencer e non sarebbero tali se avessero l’aspetto sciatto e casuale del profilo Instagram qualunque. Il segreto per non essere vittime di questi meccanismi è, banalmente, non credere a tutto quello che si vede, nel bene o nel male, perché il web amplifica tutto, cattiveria e bellezza.

Ma se gli hashtag #lovemyjob #nofilter #nomakeup #iwokeuplikethis si sprecano e aiutano l’ego delle blogger in questione e l’ammirazione delle follower, ogni tanto c’è uno squarcio di questa routine e torna a galla la vita reale, senza filtri o hashtag. Lo dimostra Daisy Ridley, attrice protagonista di Star Wars – Il risveglio della forza, che su Instagram mette un promemoria per le donne che la seguono.

I social media sono uno strumento importante, indispensabile per certi versi, ma possono far paura e incentivare quella ricerca di perfezione che credevamo risiedesse solo nelle pubblicità sbagliate. L’ossessione per la pelle perfetta, il viso e il corpo scolpito nascono anche sui social network e quelle piccole bugie innocenti che innescano meccanismi pericolosi. Daisy ricorda a tutti che sì, ha mille filtri e no, non posterà mai selfie senza trucco perché la sua pelle non è perfetta. Non c’è mica bisogno di rivelare proprie debolezze per dimostrare di essere moderne e femminili o di avere una forte autostima. Che poi, dobbiamo davvero dimostrarlo sempre e comunque sui social network? Fino a pochi anni fa non era così essenziale.

Il secondo spunto di riflessione sulla realtà virtuale viene dal cortometraggio di Keith Lemon, A social life, in cui c’è Meredith, una ragazza come tante, che vive le sua vita da sogno sui social network mentre nella vita reale toglie le scarpe da running subito dopo averle messe, passa la giornata a scorrere le foto altrui e i suoi selfie migliori per raggiungere il suo unico obiettivo: avere like. E nel frattempo non fa nulla, aspetta solo nuove notifiche.

Le donne illustrate di Sally Nixon, infine, sono esattamente l’opposto: sono naturali, ritratte nei gesti quotidiani più nascosti, quelli che ogni donna fa e ai quali non da importanza, ma che in fondo sono l’unica realtà che conta. Le donne ritratte da Sally fissano il frigo vuoto, litigano con le calze, leggono libri a gambe incrociate sul letto, si annoiano sul divano e dividono un po’ di burro di noccioline con il proprio cane. Sono donne moderne, positive, impegnate nella loro quotidianità e si ritrovano a mangiare torta in piedi, poggiate al lavello della cucina, senza particolari sfondi, lucine, candele o outfit e dimenticandosi di Instagram per quel momento.

Una foto pubblicata da Sally Nixon (@sallustration) in data:

Una foto pubblicata da Sally Nixon (@sallustration) in data:

Una foto pubblicata da Sally Nixon (@sallustration) in data:

Una foto pubblicata da Sally Nixon (@sallustration) in data:

Ma il clamore sui media causato dalle illustrazioni di Sally Nixon è decisamente curioso: siamo così poco abituati a riflettere sui nostri gesti quotidiani che fanno sinceramente scalpore, abituate come siamo a vedere donne sempre impeccabili, perfette senza nessuno sforzo. Perderemo forse l’abitudine alla vita analogica?

Lascia un commento

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET

LOG IN



nike sneakers e scarpe sportive online Nuovi Jordans Outlet Online Nike Air Max Outlet Online Nike Free Outlet Online