Hillary Clinton si candida alla Casa Bianca: al via la campagna elettorale

Hillary Clinton si candida alla Casa Bianca: al via la campagna elettorale

SHARE
, / 1483 0

Sono candidata alla presidenza, voglio diventare la prima presidente Usa“. Con queste parole, Hillary Clinton ufficializza la sua candidatura alla Casa Bianca.

L’annuncio è stato affidato ad uno strumento potentissimo che ormai conosciamo bene: il Web. Hillary Clinton ha infatti comunicato al mondo la notizia, in realtà affatto inaspettata, utilizzando il suo sito internet, il suo account Twitter e pubblicando su YouTube un breve video. Nel giro di pochi minuti, la candidatura ufficiale dell’ex segretario di Stato alla Casa Bianca ha fatto il giro del mondo ed è stata rilanciata dalle principali testate internazionali.

Ogni giorno gli americani hanno bisogno di un campione. Io voglio essere quel campione.

Nel video che lancia ed inaugura la sua campagna elettorale, Hillary Clinton ritaglia alle sue parole solo un piccolo spazio, lasciando centrale la presenza di quella fetta di America cui si rivolge la candidata presidente: piccoli imprenditori, famiglie, middle class citizens, membri della comunità LGBT. I papabili elettori che da oggi saranno il bersaglio dalle strategie di comunicazione della Clinton e del suo entourage.

Quando le famiglie sono forti, l’America è forte.

La candidatura di Hillary Clinton gode dell’appoggio dell’attuale presidente Barack Obama, che ai giornalisti che lo hanno intervistato in merito ha dichiarato: “Hillary sarebbe una presidente eccellente“. Dalla sua parte, anche numerosi personaggi di spicco della società statunitense, che non tarderanno a prestare il proprio volto a favore dell’elezione della Clinton a presidente, esattamente come accadde con Obama nei mesi della sua campagna elettorale. Ovviamente la Clinton ha anche molti antagonisti pronti a sbarrarle la strada verso la Casa Bianca. Il fronte repubblicano, ad esempio, ha già pubblicato online uno spot dal titolo eloquente “Stop Hillary”: 30 secondi durante i quali, in un’atmosfera quasi thriller, vengono rievocate alcune delle vicende che possono gettare ombra sull’operato della Clinton.

Tra simpatizzanti e oppositori c’è quell’enorme gruppo di elettori ancora da convincere, c’è quel famigerato “popolo della Rete” che è così difficile da persuadere. Di certo la campagna elettorale di Hillary  Clinton si preannuncia estremamente web-friendly, con un occhio strizzato agli elettori più giovani e alle nuove leve della società. Ma si sa: gli internauti possono essere i più severi con cui interfacciarsi. Ne hanno già dato prova in queste ore, durante le quali sono sorti i primi commenti sulla candidatura. Bersaglio dei commenti caustici della Rete anche il logo che accompagnerà la Clinton nella sua candidatura. Repubblica ha già dedicato una gallery ai commenti più sprezzanti pescati su Twitter in merito a quel logo che, effettivamente, lascia un po’ a desiderare.

Basta navigare un po’ tra Facebook, Twitter e Tumblr per imbattersi in una marea di post dedicati ad Hillary Clinton, alcuni pro, altri contro. Anche qui in Italia la candidatura di Mrs Clinton ha fatto chiacchierare parecchio e c’è già chi ha trovato il modo di usare la notizia d’attualità per far parlare di sé. Michele Emiliano, candidato alla Presidenza della Regione Puglia, indirizza un tweet sarcastico ad Hillary e al personaggio di fantasia Frank Underwood (protagonista della serie tv “House of cards”), chiedendo loro aiuto nella ricerca di un degno avversario di destra:

E siamo solo all’inizio della campagna elettorale di Hillary Clinton. Chissà quante ne vedrà e quante ne vedremo nei prossimi giorni. Non ci resta che continuare a seguire la vicenda dall’altra parte degli schermi.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET

LOG IN



nike sneakers e scarpe sportive online Nuovi Jordans Outlet Online Nike Air Max Outlet Online Nike Free Outlet Online