I cani di Sophie Gamand

I cani di Sophie Gamand

SHARE
, / 603 0

Con la foto di un cane si vince facile sui social network, se poi alle foto si abbina una buona causa la vittoria è decisamente meritata. Questo è il progetto di Sophie Gamand, fotografa francese a New York, che dal 2010 esplora con la macchina fotografica il rapporto fra umani e quattro zampe per amare di più loro, ovviamente, i protagonisti assoluti, ma anche per capire meglio le persone di riflesso. Una delle serie più famose si Sophie è Wet dog, disponibile anche in un volume pubblicato da poco: cani di ogni “forma e colore” tra divertimento e disagio, in un momento in cui le espressioni sono più libere, buffe, incerte.

Una foto pubblicata da Sophie Gamand (@sophiegamand) in data:

Una foto pubblicata da Sophie Gamand (@sophiegamand) in data:

Una foto pubblicata da Sophie Gamand (@sophiegamand) in data:

L’altro progetto di Sophie Gamand, invece, si chiama Flower Power: ogni giorno su Instagram viene pubblicata una foto di un cane da salvare con una corona di fiori in testa, da qui il potere dei fiori, nella speranza che nel vederli così carini e per bene riescano a trovare un padrone più facilmente. Flower Power è poi diventato un brand, nel suo piccolo, e da esso sono nati calendari e merchandising di beneficienza. Tutti i proventi sono dedicati a loro, i cani.

Una foto pubblicata da Sophie Gamand (@sophiegamand) in data:

Una foto pubblicata da Sophie Gamand (@sophiegamand) in data:

Una foto pubblicata da Sophie Gamand (@sophiegamand) in data:

Una foto pubblicata da Sophie Gamand (@sophiegamand) in data:

A seguire il secondo progetto sul tema, Shelter dogs, senza i fiori, ma dedicato sempre cuccioli e trovatelli in cerca di casa. Anche in questo caso sotto ogni foto il racconto della storia del protagonista e tutti i contatti per l’adozione o per un piccolo aiuto.

Una foto pubblicata da Sophie Gamand (@sophiegamand) in data:

Una foto pubblicata da Sophie Gamand (@sophiegamand) in data:

Flower Power, in particolare, ha iniziato promuovendo soprattutto i pitbull in cerca di casa, cani che possono spaventare, ma che in realtà non sono tanto diversi dagli altri in cerca di adozione. Grandi e col cuore d’oro perché tutti seguiti scrupolosamente uno per uno e riportati alla vita che ogni cane merita: carezze, affetto, una famiglia. Guardateli come sono eleganti e buffi allo stesso tempo, seduti con la loro coroncina di fiori ad aspettare lo scatto con le loro migliori espressioni: sorrisi, sguardi seri o attenti in attesa del premio per la loro pazienza. Flower Power è un modo diverso di prendersi cura dei cani abbandonati, nonché un modo diverso di comunicare sul web le richieste d’aiuto. Gli appelli sono pieni di fiori e positività per educare in maniera soft gli utenti di Instagram a riconoscere il bello e a prendersene cura.

Sophie Gamand: Sito ufficiale | Instagram

Lascia un commento

Your email address will not be published.

PASSWORD RESET

LOG IN